CHI SIAMO

ASSOCIAZIONE AMICI DEL MONUMENTALE
2013-2020

L'Associazione Amici del Monumentale è nata nel 2013 per censire, catalogare e studiare i capolavori artistici e architettonici che questo Museo a cielo aperto custodisce e per sostenerne attivamente la tutela, la
la conservazione, la sicurezza, la promozione e la valorizzazione, con attività e progetti.
Inoltre l’associazione promuove studi, ricerche, pubblicazioni, convegni e incontri sugli aspetti storici e culturali del Monumentale e di altri cimiteri europei. >>
Leggi il nostro statuto

La presidente è Carla De Bernardi, la vicepresidente Lalla Fumagalli, presidente onorario è il professor Marco Vitale.

Il Comitato dei Garanti è costituito dall’ avvocato Francesca Ferrero, dall’avvocato Franco Toffoletto, dall’avvocato Francesca Zanasi.

Il Comitato Artistico comprende la dottoressa Anna Lucchini, il professor Claudio Longo e il professor Luciano Formica.

L’Associazione è iscritta al n. 497 della sezione 130 delle Associazioni di Promozione Sociale (APS) del Registro Provinciale delle Associazioni Senza Scopo di Lucro e nel Registro Anagrafico delle Associazioni del Comune di Milano al foglio 54, progressivo 337 "Cultura e istruzione".

È membro di ASCE - Association of Significant Cemeteries in Europe, importante rete che raggruppa oltre centocinquanta cimiteri monumentali europei e che ha dato vita alla European Cemeteries Route. Nel 2016 a Dublino, nel 2017 a Atene, nel 2018 a Innsbruck e nel 2019 a Ghent, ha presentato una propria ricerca nel corso dell’AGM - Annual General Meeting di ASCE.

Nel 2019 inoltre, a Malaga, nel corso del Encuentro de Cementerios Patrimoniales sul tema “I cimiteri come risorsa culturale, turistica ed educativa”  ha presentato un abstract dal titolo  “L’esperienza degli  Amici del Monumentale”.

È membro di FIDAM - Federazione italiana degli Amici dei Musei.

Un gruppo di volontari operativi costituiscono una importante risorsa per portare avanti i progetti strategici e le attività statutarie. 

Nel 2017 ha ottenuto una Menzione d’Onore al Premio Silvia Dell'Orso, riconoscimento "assegnato ogni anno a uno o più lavori finalizzati alla divulgazione non specialistica dei temi inerenti l’ambito del patrimonio culturale  e, nel 2019, la Menzione d'Onore al Premio alla virtù civica Panettone d'Oro "destinato a chi, con un comportamento costante nel tempo, abbia manifestato una concreta rispondenza ai principi del vivere civico".

Il primo progetto in collaborazione con l’amministrazione, è stato l’apertura, nel 2013, del Laboratorio di Restauro interno al cimitero dove operano, in accordo con la Soprintendenza, l’Accademia di Brera per i restauri lapidei e la Fonderia Artistica Battaglia per il recupero delle opere in bronzo.

A seguito di una petizione al Sindaco di Milano, firmata da oltre 1.300 persone, è stato indetto un bando che ha portato alla nomina dello storico dell’arte Sergio Rebora a responsabile artistico e scientifico del Monumentale, primo cimitero italiano e europeo a dotarsi di tale profilo.

Per promuovere la conoscenza di questo luogo speciale vengono organizzate passeggiate generali e a tema (anche in inglese, tedesco, francese e spagnolo).

Il ciclo di eventi Non ti scordar di me ricorda e celebra importanti personaggi e avvenimenti storici e culturali, tra questi il 150° anniversario della nascita di Arturo Toscanini, la battaglia di Caporetto, la fine della Grande Guerra, gli anniversari di personalità milanesi come i cantautori Giorgio Gaber e Enzo Jannacci, il poeta dialettale Ciro Fontana, i campioni della Ferrari Antonio e Alberto Ascari e altri in programmazione.

Nel 2016 è stato avviato un progetto didattico per bambini del primo e secondo ciclo e la collaborazione con licei e scuole superiori, Università della Terza Età e Auser è continuativa.

Vengono organizzati eventi culturali e artistici di ampia risonanza tra cui:

nell’ottobre 2014 Orfeo canta! spettacolo itinerante di teatro, danza, musica e poesia, tratto dai Sonetti a Orfeo di Rainer Maria Rilke, ideato e diretto da Franco Brambilla;

nel febbraio del 2017, è stato promosso e finanziato il restauro, eseguito dallo Studio Formica, dell’Angelo Custode del sepolcro sulla tomba del garibaldino Nicostrato Castellini, primo monumento entrato, nel gennaio 1867, nell’allora cosiddetto Recinto Maciachini;

il 14 maggio 2017 è stato eseguito il Requiem Monumentale, opera musicale site specific commissionata a Yuval Avital, compositore e artista di rinomanza internazionale, andato in scena tra i viali del cimitero, con la partecipazione di oltre 1.500 persone;

il 29 ottobre del 2017  in occasione del centenario della Grande Guerra Melania G. Mazzucco ha letto brani dal libro “Con il fuoco nelle vene” di Giuseppe Salvemini, vincitore del Premio Pieve  Saverio Tutino 2015;

il 12 settembre 2018  si è svolta la presentazione del best-seller internazionale Lincoln nel Bardo di George Saunders alla presenza dell’autore. Luca Scarlini ha curato la regia del reading itinerante; Anna Nogara e Elena Russo Arman   con accompagnamento musicale, hanno declamato brevi testi del romanzo.

 

Per il bicentenario della nascita di Carlo Maciachini, progettista del Monumentale e architetto tra i più insigni dell’800, ha promosso con il Comune di Induno Olona, dove l’architetto nacque nel 1818 e il Comune di Varese, dove morì nel 1899, il Comitato per le Celebrazioni del Bicentenario della nascita che, da aprile 2018 a giugno 2019, ha organizzato iniziative di studio e eventi commemorativi. Tra questi, un concerto di violino e viola con Sofia Malvati e Vittorio Benaglia e una passeggiata in forma teatrale con la regia di Ditta Gioco Fiaba.

È stato ultimato e presentato al pubblico nel 2019, alla presenza delle autorità cittadine, il restauro dell’Ave Maria di Giulio Branca, significativa opera del filone di arte sociale dell’800, in collaborazione con l’amministrazione e con il contributo di Fondazione Bracco. >> I nostri restauri

L’Associazione ha inoltre attivato proficui incontri e scambi con altre realtà simili, come "Per Staglieno" a Genova, "Gli Amici della Certosa" a Bologna, il cimitero "Vantiniano" a Brescia, oltre al board del Cimitero di Highgate a Londra.

Ha realizzato dal 2013 a oggi 7 pubblicazioni:

Non ti scordar di me, Guida per curiosi e ficcanaso al Cimitero Monumentale, guida letteraria del cimitero (Carla De Bernardi - Mursia 2015)

The Monumentale Cemetery - an Open Air Museum, guida per visitatori in inglese (Carla De Bernardi e Lalla Fumagalli, Youcanprint 2015)

Guida al Monumentale (Carla De Bernardi e Lalla Fumagalli, Jacabook 2017)

La Piccola Città, storia del Monumentale dal 1866 a oggi (di Carla De Bernardi e AA.VV, Jacabook 2017)

Spiritualità e poesia nell’arte di Leone Lodi a cura di Sara Piloto (Youcanprint 2018)

Carlo Maciachini, positivista eclettico (a cura di Carla De Bernardi e Lalla Fumagalli e AA.VV, Jacabook 2019)

Photoceramics: an unsuspected cultural heritage (Carla De Bernardi e Laura Monastier, Youcanprint 2020) con il contributo del Mibact.

Sono in cantiere nuovi importanti progetti:

Nel 2021 usciranno la Guida Jacabook in una versione, aggiornata e ampliata in lingua inglese, una nuova pubblicazione corredata da numerose immagini fotografiche per i tipi di Hoepli e il quaderno n.4 dedicato ai bambini nella nostra collana La Clessidra Alata, a cura di Silvia Battaglia.

Con il nulla osta della Soprintendenza è in fase di avvio il restauro della tomba di famiglia dell’architetto Carlo Maciachini.

Marco Vitale

Presidente onorario
Nato nel 1935, economista d’impresa, bresciano di nascita, milanese di residenza, internazionale per cultura e attività. Appassionato alpinista, sciatore e viaggiatore è stato sulle o intorno alle montagne dell’Alaska (McKinley), della Cordillera Real in Bolivia (Ancohuma - Illampu), della Cina (Minya Konga, nelle Alpi del Sichuan), del Karakorum (Broad Peak), delle Ande Argentine (Fitz Roy, Cerro Torre). Ha camminato e sciato in Islanda, Patagonia, Pakistan e India.
Ha percorso gran parte dell’Italia in bicicletta, «un ottimo metodo per osservare lo sviluppo dell’economia per come è e non per come si dice che essa sia».
Curriculum

 

Il Comitato Direttivo è composto dalla presidente Carla de Bernardi, dalla vicepresidente Lalla Fumagalli, dal tesoriere Danilo Guglielmetti, dalla responsabile Segreteria Organizzativa Laura Monastier, dal consigliere senior Alberto Pasquali e dai consiglieri Paola D'Amico e Marco Fulcis Antoniazzi. Sono inoltre presenti un Comitato di Garanti e un Comitato Artistico.

Il nostro staff operativo

  Carla De Bernardi

Carla De Bernardi
Presidenza & Comunicazione


Danilo Guglielmetti

Danilo Guglielmetti
Tesoreria

Marco...

Marco Fulcis Antoniazzi
Consigliere
  Lalla Fumagalli

Lalla Fumagalli
Vicepresidenza

Alberto Pasquali

Alberto Pasquali
Consigliere senior


Antonella Camerana

Antonella Camerana
Progetti speciali
  Laura Monastier
 
Laura Monastier
Segreteria organizzativa

Paola D'Amico

Paola D'Amico
Consigliere

Ettore Signori

Ettore Signori
Statistiche
 
Gioietta Vaccaro Sara Piloto
Gioietta Vaccaro, Silvia Battaglia
Passeggiate per bambini
Sara Piloto
Immagine coordinata

I nostri volontari sono una fonte preziosa per realizzare i progetti strategici e le attività statutarie! Grazie a Andrea Beltrami, Tina Daniello, Attilio Girola, Chiara Girola, Massimo Migliorini, Valeria Pellecchia, Barbara Scarzella e a Rita Broscāunceanu, Letizia e Paola Verri... assenti giustificate!


 

Comitato Garanti

    Avv. Francesca Ferrero

Avv. Francesca Ferrero
    Avv. Francesca Zanasi

Avv. Francesca Zanesi
      Avv. Francesco Toffoletto 

Avv. Fabio Toffoletto
 


 
 Comitato ARTISTICO-SCIENTIFICO

    Prof. Luciano Formica

Prof. Luciano Formica
    Dott.ssa Anna Lucchini 

Dott.sa Anna Lucchini
      Prof. Claudio Longo

Prof. Claudio Longo
 
 


SOCI ONORARI, MECENATI E SOSTENITORI

Alida Altemburg, pianista e Presidente dell'Associazione DMajor-Space for classic | Amministrazione Comunale di Induno Olona | Amministrazione Comunale di Varese | Giovanni Bossi, presidente di SOCREM Milano | Gian Luigi Bresciani | Antonella Camerana,  fondatrice della onlus Missione Sogni | Comunità Religiosa Serbo-Ortodossa di Trieste | Anna Crespi, Presidente dell'Associazione Amici della Scala | Colonnello Francesco Cosimato | Giannino Castiglioni, Presidente dell'Associazione L'arte del fare - Giannino Castiglioni scultore | Giorgina Castiglioni, Architetto e designer | Commendatore Alcide Cerato, Imprenditore | Paola D'Amico, musicologa e giornalista del Corriere della Sera | Linda Gilli, Presidente ed Amministratore Delegato di Inaz srl, impegnata attivamente sul fronte associativo | Daniela Lodi, Presidente dell'Associazione Leone Lodi, docente di fashion design e pittrice | Carlo Maria Pinardi, Professore di finanza aziendale presso l'Università Bocconi di Milano, Presidente e fondatore di Analysis SpA | Giuliana Piter Bombelli, figlia dello scultore Riccardo Piter che si occupa da tempo di mantenerne viva la memoria | Alessandro Porro, professore associato di Storia della Medicina presso l'Università degli Studi di Milano, segretario e curatore dell'Archivio storico di SOCREM Milano | Marco Redaelli, capo dipartimento Casa d'Aste Il Ponte, fondata dal padre Stefano | Stefano Rolando, Professore all'Università IULM di Milano, presidente del Comitato Brand Milano | Ornella Selvafolta, professore ordinario di Storia dell'Architettura al Politecnico di Milano - Facoltà di Ingegneria edile-Architettura | Elisabetta Sgarbi, regista, fondatrice de La Milanesiana, "laboratorio d'eccellenza" di letteratura, cinema, musica, arte, scienza, filosofia, fondatrice nel 2016 della casa editrice La nave di Teseo | Lorenzo Viganò, giornalista e scrittore, biografo di Dino Buzzati  | Matteo Visconti di Modrone, Presidente della Fonderia Artistica Battaglia.

 

   COME ERAVAMO...
 
Direttivo
IL DIRETTIVO STORICO

Da sinistra: Carla De Bernardi, Lalla Fumagalli, Laura Monastier, Emma Treves ed
Olga Tosi



UN PO' DI STORIA!
I dodici bizzarri Soci Fondatori, tra i quali Laura Monastier, Ettore Signori, la nostra cara e indimenticabile Olga, Emma Treves, Aurelio Stanzione marito della vicepresidente e Francesco Michelon, figlio della stessa, Alberto Pasquali che ha, almeno al momento, abbandonato il gruppo per amore e Claudio Balzarotti, che tutti conosciamo come grande amico della presidente si riuniscono intorno a una tavola rotonda il 23 marzo 2013 alle 18,30. Continua >